Ricordiamio ai soci che è sempre necessario dopo entrati nella pagina "ELENCO RICHIESTE RIMBORSI" aggiornarla per visionare lo stato attuale di avanzamento lavoro 

Guida agli stati di avanzamento lavorazione delle pratiche Web

Richiesta XXXXX di Ven, GG/MM/2024 - 14:05 - N. pratica assegnato: 0 - Stato della pratica: 0 - Liquidato € 0  

1) questo messaggio appare al termine del caricamento della pratica

NB  se questo stato di avanzamento vi appare anche nei giorni successivi al caricamento allo è necessario che aggiorniate manualmente la pagina del vostro browser in quanto evidentemente il vostro browser è impostato a conservare copia di come appariva l'ultima volta che vi siete acceduti (quindi di quanto avete caricato la pratica),  il riaccedere al portale NON aggiorna automaticamente quanto vi appare nelle altre sezioni. 

Richiesta XXXXX di Ven, GG/MM/2024 - 14:05 - N. pratica assegnato: 3XXXXX - Stato della pratica: Ricevuta  

    2) questo messaggio conferma che la pratica è stata ricevuta e comunica il numero di pratica assegnato  

    Richiesta XXXXX di Ven, GG/MM/2024 - 14:05 - N. pratica assegnato: 3XXXXX - Stato della pratica: In lavorazione  

      3) in questa fase la pratica è in lavorazione presso la segreteria e in caso vi fossero problemi con i documenti presentati sarete contattati telefonicamente o via mail, il rapido invio di quanto eventualmente richiesto velocizza il passaggio alla successiva fase

      Richiesta XXXXX di Ven, GG/MM/2024 - 14:05 - N. pratica assegnato: 3XXXXX - Stato della pratica: Sospesa  

      3a) potrebbe apparire anche questo messaggio se siamo ancora in attesa di invio della documentazione mancante richiesta

      Richiesta XXXXX di Ven, GG/MM/2024 - 14:05 - N. pratica assegnato: 3XXXXX - Stato della pratica: Evasa - Liquidato € XX.XX   

      4) in questa fase la pratica è stata evasa e apparirà il rimborso erogato a fronte dei documenti di spesa presentati

      Richiesta XXXXX di Ven, GG/MM/2024 - 14:05 - N. pratica assegnato: 3XXXXX - Stato della pratica: Respinta 

      oppure appare questo messaggio se i documenti forniti riguardano prestazioni non rimborsabili dal Fondo, o se, a fronte di richiesta di documentazione mancante o scansionata male, non si sia provveduto, in tempo utile, all'invio di quanto richiesto telefonicamente o via mail.

       

      Termine di presentazione delle pratiche di rimborso spese per l'anno 2024

      Per una migliore correntezza nel disbrigo delle pratiche di liquidazione i Soci sono caldamente invitati a far pervenire al Fondo la documentazione di spesa del corrente anno entro massimo 3 mesi dalla data del rilascio - o, ancor meglio, possibilmente entro 30 giorni.  

      • Questo ha per il socio i seguenti vantaggi, oltre ad avere prima il rimborso:
      • avere la spesa liquidata per cassa nello stesso anno di effettuazione della spesa, il che semplifica la gestione dei rimborsi ottenuti in sede di dichiarazione dei redditi
      • Integrazione di eventuale documentazione mancante quando è ancora possibile ottenerla

      Il termine di decadenza, nel corso dell’anno di fatture ed altri documenti di spesa per ottenere il concorso spese del Fondo risulta fissato in 6 mesi, inoltre, il termine di decadenza per la liquidabilità di fatture ed altri documenti di spesa rilasciati nell'anno precedente risulta fissato al mese di Gennaio dell'anno se­guente.

               Il combinato disposto dei soprariportati termini di decadenza porta alla seguente scalettatura mensile:

      • le fatture/ricevute di spesa del mese di gennaio 2024 dovranno essere inviate entro il mese di giugno 2024 
      • le fatture/ricevute di spesa del mese di febbraio 2024 dovranno essere inviate entro il mese di luglio 2024
      • le fatture/ricevute di spesa del mese di marzo 2024 dovranno essere inviate entro il mese di agosto 2024
      • le fatture/ricevute di spesa del mese di aprile 2024 dovranno essere inviate entro il mese di settembre 2024
      • le fatture/ricevute di spesa del mese di maggio 2024 dovranno essere inviate entro il mese di ottobre  2024
      • le fatture/ricevute di spesa del mese di giugno 2024 dovranno essere inviate entro il mese di novembre 2024
      • le fatture/ricevute di spesa del mese di luglio 2024 dovranno essere inviate entro il mese di dicembre 2024
      • le fatture/ricevute di spesa del mese di agosto 2024 dovranno pervenire entro il 31/01/2025
      • le fatture/ricevute di spesa del mese di settembre 2024 dovranno pervenire entro il 31/01/2025
      • le fatture/ricevute di spesa del mese di ottobre 2024 dovranno  pervenire entro il 31/01/2025
      • le fatture/ricevute di spesa del mese di novembre 2024 dovranno pervenire entro il 31/01/2025
      • le fatture/ricevute di spesa del mese di dicembre 2024 dovranno pervenire entro il 31/01/2025

      Ricordiamo che l’Agenzia Entrate opera con principio di cassa quindi i rimborsi che risulteranno liquidati nel corso dell’anno successivo a quello della spesa (quello che inevitabilmente accade quando si presentano i documenti di spesa a gennaio dell’anno seguente) dovranno essere gestiti dal socio come sopravvenienze attive nella dichiarazione dei redditi dell’anno successivo.

      Nel caso di prestazioni in cui il Fo.C.A.S operi in qualita' di Fondo di copertura aggiuntiva, per i Soci iscritti anche a fondi di primo livello (Unica, ecc...) il termine per la presentazione delle richieste di concorso spese al Fo.C.A.S risulta allargato fino a 3 mesi dopo la preventiva liquidazione effettuata dal Fondo di copertura principale.

       

      Termini di presentazione delle richieste di diaria per ricoveri ordinari e diaria per ricoveri Grandi Rischi  iniziati e terminati nell'anno 2024

      Termini di decadenza: fare riferimento alla scalettatura mensile soprariportata per le pratiche di rimborso spese.* *ad esempio nel caso di un ricovero terminato nel mese di giugno 2024 per avere la diaria la cartella clinica completa della degenza deve essere fatta pervenire entro il mese di novembre 2024.

      è necessario inviare la cartella clinica completa della degenza non sono accettabili estratti o le sole lettere di dimissione.

       

      Invio attestazioni contributi e riepiloghi prestazioni anno 2023

      Come preanunciato dal 8 aprile è iniziato l'invio via mail che prosegue seguendo come ordine il numero socio.

      • Il giorno 8 aprile inviata mail con attestazioni contributi e riepiloghi prestazioni dal Libro soci n.1 fino al n.400 
      • Il giorno 9 aprile inviata mail con attestazioni contributi e riepiloghi prestazioni dal Libro soci n.401 fino al n.1010
      • Il giorno 10 aprile inviata mail con attestazioni contributi e riepiloghi prestazioni dal Libro soci n.1011 fino al n.1922
      • Il giorno 11 aprile inviata mail con attestazioni contributi e riepiloghi prestazioni dal Libro soci n.1923 fino al completamento invio e-mail a tutti i soci

      se vedete che il vostro libro soci è già stato superato e nella posta ricevuta non avete la nostra mail, verificate che non sia finita nella cartella spam / posta indesiderata, se dopo questi controlli non trovate la nostra mail contattate la segreteria per verificare eventuali variazioni intercorse di indirizzo e-mail.

      Terminato l'invio a chi ha la casella di posta elettronica si proseguirà con l'invio del cartaceo via poste italiane ai soci sprovvisti di e-mail.

      Non verrà inviata successiva copia cartacea a chi ha già ricevuto il documenti per e-mail.

      • Il giorno 17 aprile  è stato completato l'invio tramite poste italiane delle attestazioni di contributi e prestazioni a chi non ha e-mail.

       

       

      Termine di presentazione delle pratiche di rimborso spese per l'anno 2023

      • - il termine per la presentazione di pratiche di rimborso relative all'anno 2023 é scaduto il 31 Gennaio 2024;

      Le richieste pervenute dopo tali date non potranno essere in nessun modo accettate, per intervenuto termine di decadenza, come previsto dal comma 5 del Art.27 del Regolamento.

      Solo nel caso in cui il Fo.C.A.S operi in qualita' di Fondo di copertura aggiuntiva, per i Soci iscritti anche a fondi di primo livello (Unica, ecc...) il termine per la presentazione delle richieste di concorso spese al Fo.C.A.S risulta allargato fino a 3 mesi dopo la preventiva liquidazione effettuata dal Fondo di copertura principale.

       

      Termini di presentazione delle richieste di diaria per ricoveri ordinari e diaria per ricoveri Grandi Rischi terminati nell'anno 2023

      - il termine per la presentazione delle richieste di diaria relative a degenze termiate nell'anno 2023 é scaduto il 29 febbraio 2024

      Le richieste pervenute dopo tale data non potranno essere in nessun modo accettate, per intervenuto termine di decadenza, come previsto dal comma 5 del Art.27 del Regolamento.

       

       

      Invio attestazioni contributi e riepiloghi prestazioni anno 2022

      Venerdi 14/04/2023 è iniziato il loro invio alle caselle di posta elettronica seguendo come ordine il numero soci

      suggeriamo di verificare che la e-mail inviata non sia finita nella cartella posta indesiderata / spam

      • Le attestazioni sono state trasmesse a tutti i soci provvisti di e-mail entro il 24/04/2023.
      • Le attestazioni, per i soci sprovvisti di e-mail, sono state tutte spedite tramite Poste Italiane entro il 28/04/2023.

      Non verrà inviata successiva copia cartacea a chi ha già ricevuto il documenti per e-mail.

       

      Codice fiscale in fatture/ricevute  
      • Non saranno accettate fatture/ricevute prive del Codice Fiscale dell'assistito/socio per le quali sono state emesse.
      • Le fatture/ricevute devono riportare il Codice Fiscale dell'assistito per il quale sono state eseguite, anche se si tratta di minori.
      • Le pratiche vanno sempre inserite sotto l'assistito a cui corrisponde il Codice Fiscale che appare in fattura/ricevuta.
      • Non saranno accoglibili documenti stampati con integrazione manuale del codice fiscale.

       

      Aggiornamento tempistica permanenza degli allegati delle spese documentali presentate via internet sul portale del Focas

      Ai fini di tutelare maggiormente la riservatezza dei documenti da Lei presentati tramite la procedura on line - come previsto del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016, relativo alla protezione dei dati personali  gli allegati delle pratiche verranno rimossi dalla disponibilità sul portale Focas  (gli stessi rimarranno comunque conservati presso la sede del Focas per 10 anni). Le pratiche con i dati di riferimento delle fatture presentate (data, num.fattura, P.IVA emittente fattura)  e l'esito della pratica rimarranno sempre disponibili sul portale.  I soci che necessitassero di copia delle fatture di spesa presentate via procedura on line, non piu’ disponibili sul portale, potranno farne richiesta al Fondo.

      La cancellazione degli allegati dal portale avverrà secondo la seguente modalitàgli allegati relativi alle pratiche il cui processo di lavorazione è stato concluso, verranno rimossi dalla disponibilità sul portale Focas 30 giorni dopo la chiusura della pratica.

       

      Il Fo.C.A.S. Fondo Cooperazione Assistenza Sanitaria – Soc. Mutuo Soccorso offre una completa assistenza sanitaria, intervenendo (secondo il piano d’assistenza liberamente scelto dal socio) con sussidi in tutte le tipologie di prestazioni sanitarie previste nell’ambito della medicina "ufficiale", senza alcuna limitazione, purché conforme a quanto insegnato e praticato nelle università italiane ed a quanto risultante dalla Farmacopea ufficiale italiana.

      Tutti gli assistiti, anche dopo il loro pensionamento e senza limite d’età, continuano a pagare il medesimo contributo indifferenziato rispetto ai soci dipendenti in servizio, che a ragione dell’età hanno evidentemente meno rischi sanitari.